Avella, città di storia e di nocciole | Yallers

Avella, città di storia e di nocciole

Data

11 Ott 2020

Avella, città di storia e di nocciole

Domenica 11 ottobre vi porteremo nel cuore della Campania, in provincia di Avellino, precisamente nel comune di Avella, patria della nocciola.

Situato nel cuore di una grande conca dell’Appennino Campano, è circondato a nord dai monti di Avella e a nord-est da Montevergine, entrambi parte dei monti del Partenio.

Etruschi, sanniti, romani, longobardi, saraceni, ungari e normanni hanno lasciato tracce indelebili di un illustre passato e grazie alla presenza dell’Ufficio Turistico Siat di Avella, saremo guidati in un viaggio emozionale tra il ricco patrimonio, immerso nel meraviglioso paesaggio naturale tra odori, sapori e colori. 

Avella non è nota solo per la sua storia e per i suoi monumenti, ma anche per un’importante varietà di prodotti tipici, come la nocciola Avellana e l’aglio Orsino. Durante l’evento assaggeremo una piccola degustazione preparata da una delle realtà più importanti della zona, l’azienda agricola di Francesco Fusco, “Il Moera”. 

“Il Moera” è un vero e proprio ristorante-orto, che attinge a ciò che la terra della bassa irpina offre. L’azienda nasce in un territorio profondamente legato al frutto del nocciolo, dove si produce in particolare la nocciola “Mortarella”, una nocciola tipica dell’Irpinia.

PROGRAMMA
  • 9:30 Appuntamento in Piazza degli Ortaggi
  • 10:00 Inizio del tour del centro storico, che si concluderà con la visita dell’Anfiteatro Romano di Avella
  • 11:30 Visita alle Tombe Romane
    Piccola degustazione presso l’azienda agricola “Il Moera”, di Francesco Fusco e pranzo libero (al sacco)
  • 15:30 Visita al Castello di San Michele
  • 17:00 Conclusione dell’evento e saluti.
INFO VARIE

L’assetto urbanistico del centro storico si presenta sull’impianto cinque-seicentesco. Il centro storico riveste notevole interesse storico-artistico e ambientale, per la presenza di elementi di rilievo che denotano l’evoluzione urbana nei secoli.

L’antica Abella, il cui abitato in parte coincideva in età sannitica e romana con il più orientale dei due nuclei dell’attuale centro storico, era di rilievo, fra i centri medio-piccoli della Campania antica, anche se superata in importanza e grandezza dalla vicina Nola.

Si trova sulla via che collegava e collega tuttora la pianura Campana con la valle del Sabato e il Sannio Irpino; la posizione e la coltivazione della pregiata nux Abellana (nocciola) costituivano una fondamentale risorsa economica per la città.

HASHTAG E TAG DELL’EVENTO

La giornata sarà raccontata con stories e post da tutti i partecipanti su Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag  #avellaexperience #yallersitalia #yallerscampania e taggando le pagine @yallersitalia @yallerscampania.

Foto copertina di Valentina Patrone

NOTE

Si consiglia pranzo al sacco.

Accedi al gruppo Facebook e alla chat Telegram riservati agli iscritti, per condividere questa esperienza con gli altri Yallers. (Fino al termine dell’emergenza Covid-19 sono fortemente sconsigliati passaggi auto).

Ogni partecipante è tenuto a rispettare flora e fauna del luogo e tutte le condizioni presenti a questa pagina e su questo evento, oltre a tutte le attuali disposizioni relative all’emergenza Covid-19: distanziamento fisico di almeno 2 mt durante attività motoria, mascherine (2 paia) e guanti a portata di mano (indossati nei momenti in cui sia impossibile mantenere le distanze di sicurezza) insieme al proprio gel igienizzante. È chiesto al buon senso di tutti di portare con se sacchetti per i rifiuti.

In base all’ultima Ordinanza della regione Campania, la mascherina è obbligatoria anche all’aperto e durante l’intero arco della giornata “a prescindere dalla distanza interpersonale”.

Importante: leggi qui quale comportamento tenere durante le uscite e quali condizioni sono necessarie per partecipare ad un evento.
I nostri team potranno verificare le condizioni sopracitate e decidere in maniera insindacabile l’esclusione di chi non le rispetta. È richiesto a tutti il buon senso e il rispetto delle normative vigenti, i nostri team sono esenti da qualsiasi responsabilità.


Data

11 Ott 2020

Ora

09:30 - 17:00

Luogo

Piazza degli Ortaggi, Avella
Piazza degli Ortaggi, 83021 Avella AV

Costo

5 €

Categoria evento

Borghi, città, arte e cultura

Per poter prenotare questo evento devi essere regolarmente iscritto a Yallers

Regione

Campania
Email
campania@yallers.it

i prossimi eventi

Avella, città di storia e di nocciole

Domenica 11 ottobre vi porteremo nel cuore della Campania, in provincia di Avellino, precisamente nel comune di Avella, patria della nocciola.

Situato nel cuore di una grande conca dell’Appennino Campano, è circondato a nord dai monti di Avella e a nord-est da Montevergine, entrambi parte dei monti del Partenio.

Etruschi, sanniti, romani, longobardi, saraceni, ungari e normanni hanno lasciato tracce indelebili di un illustre passato e grazie alla presenza dell’Ufficio Turistico Siat di Avella, saremo guidati in un viaggio emozionale tra il ricco patrimonio, immerso nel meraviglioso paesaggio naturale tra odori, sapori e colori. 

Avella non è nota solo per la sua storia e per i suoi monumenti, ma anche per un’importante varietà di prodotti tipici, come la nocciola Avellana e l’aglio Orsino. Durante l’evento assaggeremo una piccola degustazione preparata da una delle realtà più importanti della zona, l’azienda agricola di Francesco Fusco, “Il Moera”. 

“Il Moera” è un vero e proprio ristorante-orto, che attinge a ciò che la terra della bassa irpina offre. L’azienda nasce in un territorio profondamente legato al frutto del nocciolo, dove si produce in particolare la nocciola “Mortarella”, una nocciola tipica dell’Irpinia.

PROGRAMMA
  • 9:30 Appuntamento in Piazza degli Ortaggi
  • 10:00 Inizio del tour del centro storico, che si concluderà con la visita dell’Anfiteatro Romano di Avella
  • 11:30 Visita alle Tombe Romane
    Piccola degustazione presso l’azienda agricola “Il Moera”, di Francesco Fusco e pranzo libero (al sacco)
  • 15:30 Visita al Castello di San Michele
  • 17:00 Conclusione dell’evento e saluti.
INFO VARIE

L’assetto urbanistico del centro storico si presenta sull’impianto cinque-seicentesco. Il centro storico riveste notevole interesse storico-artistico e ambientale, per la presenza di elementi di rilievo che denotano l’evoluzione urbana nei secoli.

L’antica Abella, il cui abitato in parte coincideva in età sannitica e romana con il più orientale dei due nuclei dell’attuale centro storico, era di rilievo, fra i centri medio-piccoli della Campania antica, anche se superata in importanza e grandezza dalla vicina Nola.

Si trova sulla via che collegava e collega tuttora la pianura Campana con la valle del Sabato e il Sannio Irpino; la posizione e la coltivazione della pregiata nux Abellana (nocciola) costituivano una fondamentale risorsa economica per la città.

HASHTAG E TAG DELL’EVENTO

La giornata sarà raccontata con stories e post da tutti i partecipanti su Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag  #avellaexperience #yallersitalia #yallerscampania e taggando le pagine @yallersitalia @yallerscampania.

Foto copertina di Valentina Patrone

NOTE

Si consiglia pranzo al sacco.

Accedi al gruppo Facebook e alla chat Telegram riservati agli iscritti, per condividere questa esperienza con gli altri Yallers. (Fino al termine dell’emergenza Covid-19 sono fortemente sconsigliati passaggi auto).

Ogni partecipante è tenuto a rispettare flora e fauna del luogo e tutte le condizioni presenti a questa pagina e su questo evento, oltre a tutte le attuali disposizioni relative all’emergenza Covid-19: distanziamento fisico di almeno 2 mt durante attività motoria, mascherine (2 paia) e guanti a portata di mano (indossati nei momenti in cui sia impossibile mantenere le distanze di sicurezza) insieme al proprio gel igienizzante. È chiesto al buon senso di tutti di portare con se sacchetti per i rifiuti.

In base all’ultima Ordinanza della regione Campania, la mascherina è obbligatoria anche all’aperto e durante l’intero arco della giornata “a prescindere dalla distanza interpersonale”.

Importante: leggi qui quale comportamento tenere durante le uscite e quali condizioni sono necessarie per partecipare ad un evento.
I nostri team potranno verificare le condizioni sopracitate e decidere in maniera insindacabile l’esclusione di chi non le rispetta. È richiesto a tutti il buon senso e il rispetto delle normative vigenti, i nostri team sono esenti da qualsiasi responsabilità.


Si ha diritto al rimborso per disdette fino a 48 ore prima della data dell’evento.

 

PER GLI ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato in punti spendibili sullo Shop Yallers o per l’acquisto di eventi. 

PER I NON ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato sotto forma di voucher, spendibile sul sito Yallers per l’acquisto di eventi.

In caso di disdetta dell’evento da parte dell’organizzazione, l’importo verrà rimborsato sul metodo di pagamento utilizzato per iscriversi all’evento.

Data

11 Ott 2020

Ora

09:30 - 17:00

Luogo

Piazza degli Ortaggi, Avella
Piazza degli Ortaggi, 83021 Avella AV

Costo

5 €

Categoria evento

Borghi, città, arte e cultura

Regione

Campania
Email
campania@yallers.it
Sold out!

Iscriviti a Yallers per poter partecipare a questo e ai prossimi eventi a un prezzo scontato!

i prossimi eventi

14 Nov
15:00
Piazza Beato Matteo, Vigevano
Borghi, città, arte e cultura

4 scatti a Vigevano

Scopri l'Italia insieme a noi, unisciti alla nostra Community

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00