Scopriamo insieme Sarroch e i suoi dintorni

Data

17 Ott 2020

Scopriamo insieme Sarroch e i suoi dintorni

Finita l’estate e il caldo afoso ritorna la voglia di esplorare nuovi posti, per questo ci avventureremo nel più suggestivo cammino naturalistico del territorio di Sarroch e andremo alla scoperta di “Su Strintu de Antoni Sanna”, conosciuto anche come gola di “Is Cioffus”. 

Questo canyon è chiamato anche “Su Gorroppeddu”, ossia la piccola gorropu del Sud Sardegna e per raggiungerlo faremo un piccolo trekking in mezzo alla natura selvaggia popolata da esemplari ultracentenari di leccio. 

Sarroch non è solo industria ma racchiude un territorio vasto fatto anche di luoghi poco conosciuti dove la natura regna sovrana. Oltre il canyon visiteremo anche il nuraghe “Sa Domu ‘e S’orcu” e i giardini di Villa d’Orri. Per finire in bellezza andremo a goderci il tramonto al porticciolo di Perd’e Sali, dove potremo scattare delle foto uniche.

PROGRAMMA
  • 09:30 Ritrovo nei pressi del Bar Etnochic di Sarroch
  • 10:00 Partenza in macchina verso l’ovile noto come “Medau Su Spagnolu” 
  • 10:30 Inizio percorso lungo la valle di “Monti Nieddu”, seguendo il sentiero sul greto del fiume
  • 13:30 Pranzo al sacco, alle sorgenti del Rio Is Cioffus 
  • 15.30 Ingresso al parco di Villa d’Orri
  • 17.00 Visita al nuraghe “Sa Domu ‘e S’orcu”
  • 18.30 Passeggiata alla marina di Perd ‘e Sali e foto al tramonto
INFO VARIE

L’ escursione che porta alla spettacolare gola di “Is Cioffus” ci permette di visitare uno dei luoghi simbolo delle montagne di Sarroch, a pochi chilometri da Cagliari, caratterizzato da alte pareti verticali, misteriosi anfratti e arditi picchi rocciosi contornati da una vegetazione rigogliosa e tipicamente mediterranea. 

  • Lunghezza Trekking:  3 ore totali –  7,5 km complessivi 
  • Livello difficoltà: E
  • Equipaggiamento consigliato: zainetto con pranzo al sacco, minimo 2 litri d’acqua, abbigliamento comodo (a strati), scarpa da trekking oppure chiusa e alta adatta ai terreni sconnessi, mascherine (consigliamo 2 paia), guanti, gel igienizzante (consigliamo minimo 100 ml). Per chi volesse possono essere utili bastoncini, binocolo, torcia e macchina fotografica.

Villa d’Orri a Sarroch è l’unica villa Reale della Sardegna, ospitava i Re nei loro soggiorni estivi tra il ‘700 e ‘800 e anche durante l’esilio durante gli anni napoleonici. La dimora, tutt’oggi di proprietà dei Marchesi Manca di Villahermosa, è circondata da un parco ricco di piante locali ed esotiche che si spinge fino alla vicina costa e costituisce ancora oggi un piacevole punto d’incontro per gli ospiti.

Il Nuraghe Sa Domu ‘e s’Orcu è il sito archeologico tra i più importanti e visitati del territorio di Sarroch, non solo per la sua importanza storica, ma anche perchè facilmente raggiungibile e fruibile, essendo dotato di sentieri, aree di sosta e segnaletica.

Si ricorda di iscriversi alla chat Telegram di Yallers Sardegna per eventuali domande, aggiornamenti  in caso di maltempo o in generale comunicazioni con i membri del Team regionale: https://t.me/yallerssardegna.

HASHTAG E TAG DELL’EVENTO

La giornata sarà raccontata con stories e post da tutti i partecipanti su Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag  #sarrochexperience, #yallerssardegna e taggando le pagine @yallersitalia @yallerssardegna.

Foto copertina di Silvia Casula

NOTE

Accedi al gruppo Facebook e alla chat Telegram riservati agli iscritti, per condividere questa esperienza con gli altri Yallers. (Fino al termine dell’emergenza Covid-19 sono fortemente sconsigliati passaggi auto).

Ogni partecipante è tenuto a rispettare flora e fauna del luogo e tutte le condizioni presenti a questa pagina e su questo evento, oltre a tutte le attuali disposizioni relative all’emergenza Covid-19: distanziamento fisico di almeno 2 mt durante attività motoria, mascherine e guanti a portata di mano (indossati nei momenti in cui sia impossibile mantenere le distanze di sicurezza) insieme al proprio gel igienizzante. È chiesto al buon senso di tutti di portare con se sacchetti per i rifiuti.

Importante: leggi qui quale comportamento tenere durante le uscite e quali condizioni sono necessarie per partecipare ad un evento.
I nostri team potranno verificare le condizioni sopracitate e decidere in maniera insindacabile l’esclusione di chi non le rispetta. È richiesto a tutti il buon senso e il rispetto delle normative vigenti, i nostri team sono esenti da qualsiasi responsabilità.


Si ha diritto al rimborso per disdette fino a 48 ore prima della data dell’evento.

PER GLI ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato in punti spendibili sullo Shop Yallers o per l’acquisto di eventi.

PER I NON ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato sotto forma di voucher, spendibile sul sito Yallers per l’acquisto di eventi.

In caso di annullamento dell’evento da parte dell’organizzazione, l’importo verrà rimborsato al 100% sul metodo di pagamento utilizzato per iscriversi all’evento, oppure si potrà trasferire la propria prenotazione sulla prima data disponibile per lo stesso evento.

Per richiedere un Rimborso o ricevere Assistenza per la prenotazione, puoi compilare questo Form: clicca qui.
Per ogni altra domanda puoi contattarci in Live chat qui sul sito.

Se hai dubbi o hai bisogno di assistenza puoi contattarci a questo numero

Data

17 Ott 2020

Ora

09:30 - 19:30

Costo

gratuito

Luogo

Etnochic Sarroch
via, Via Cagliari, 17A, Sarroch CA

Regione

Sardegna
Email
sardegna@yallers.it

Con 19,99€ puoi partecipare Gratuitamente a tutti i nostri eventi per 365 giorni!

Costo

gratuito

Ora

09:30 - 19:30

Luogo

Etnochic Sarroch
via, Via Cagliari, 17A, Sarroch CA

Regione

Sardegna
Email
sardegna@yallers.it

Con 19,99€ puoi partecipare Gratuitamente
a tutti i nostri eventi per 365 giorni!

Sold out!

Accedi o Iscriviti per poter partecipare con il biglietto riservato agli Yallers

Per richiedere un Rimborso o ricevere Assistenza per Iscriverti o Disdire una prenotazione, puoi compilare questo Form: clicca qui.
Per ogni altra domanda puoi contattarci in Live chat qui sul sito.

Scopriamo insieme Sarroch e i suoi dintorni

Finita l’estate e il caldo afoso ritorna la voglia di esplorare nuovi posti, per questo ci avventureremo nel più suggestivo cammino naturalistico del territorio di Sarroch e andremo alla scoperta di “Su Strintu de Antoni Sanna”, conosciuto anche come gola di “Is Cioffus”. 

Questo canyon è chiamato anche “Su Gorroppeddu”, ossia la piccola gorropu del Sud Sardegna e per raggiungerlo faremo un piccolo trekking in mezzo alla natura selvaggia popolata da esemplari ultracentenari di leccio. 

Sarroch non è solo industria ma racchiude un territorio vasto fatto anche di luoghi poco conosciuti dove la natura regna sovrana. Oltre il canyon visiteremo anche il nuraghe “Sa Domu ‘e S’orcu” e i giardini di Villa d’Orri. Per finire in bellezza andremo a goderci il tramonto al porticciolo di Perd’e Sali, dove potremo scattare delle foto uniche.

PROGRAMMA
  • 09:30 Ritrovo nei pressi del Bar Etnochic di Sarroch
  • 10:00 Partenza in macchina verso l’ovile noto come “Medau Su Spagnolu” 
  • 10:30 Inizio percorso lungo la valle di “Monti Nieddu”, seguendo il sentiero sul greto del fiume
  • 13:30 Pranzo al sacco, alle sorgenti del Rio Is Cioffus 
  • 15.30 Ingresso al parco di Villa d’Orri
  • 17.00 Visita al nuraghe “Sa Domu ‘e S’orcu”
  • 18.30 Passeggiata alla marina di Perd ‘e Sali e foto al tramonto
INFO VARIE

L’ escursione che porta alla spettacolare gola di “Is Cioffus” ci permette di visitare uno dei luoghi simbolo delle montagne di Sarroch, a pochi chilometri da Cagliari, caratterizzato da alte pareti verticali, misteriosi anfratti e arditi picchi rocciosi contornati da una vegetazione rigogliosa e tipicamente mediterranea. 

  • Lunghezza Trekking:  3 ore totali –  7,5 km complessivi 
  • Livello difficoltà: E
  • Equipaggiamento consigliato: zainetto con pranzo al sacco, minimo 2 litri d’acqua, abbigliamento comodo (a strati), scarpa da trekking oppure chiusa e alta adatta ai terreni sconnessi, mascherine (consigliamo 2 paia), guanti, gel igienizzante (consigliamo minimo 100 ml). Per chi volesse possono essere utili bastoncini, binocolo, torcia e macchina fotografica.

Villa d’Orri a Sarroch è l’unica villa Reale della Sardegna, ospitava i Re nei loro soggiorni estivi tra il ‘700 e ‘800 e anche durante l’esilio durante gli anni napoleonici. La dimora, tutt’oggi di proprietà dei Marchesi Manca di Villahermosa, è circondata da un parco ricco di piante locali ed esotiche che si spinge fino alla vicina costa e costituisce ancora oggi un piacevole punto d’incontro per gli ospiti.

Il Nuraghe Sa Domu ‘e s’Orcu è il sito archeologico tra i più importanti e visitati del territorio di Sarroch, non solo per la sua importanza storica, ma anche perchè facilmente raggiungibile e fruibile, essendo dotato di sentieri, aree di sosta e segnaletica.

Si ricorda di iscriversi alla chat Telegram di Yallers Sardegna per eventuali domande, aggiornamenti  in caso di maltempo o in generale comunicazioni con i membri del Team regionale: https://t.me/yallerssardegna.

HASHTAG E TAG DELL’EVENTO

La giornata sarà raccontata con stories e post da tutti i partecipanti su Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag  #sarrochexperience, #yallerssardegna e taggando le pagine @yallersitalia @yallerssardegna.

Foto copertina di Silvia Casula

NOTE

Accedi al gruppo Facebook e alla chat Telegram riservati agli iscritti, per condividere questa esperienza con gli altri Yallers. (Fino al termine dell’emergenza Covid-19 sono fortemente sconsigliati passaggi auto).

Ogni partecipante è tenuto a rispettare flora e fauna del luogo e tutte le condizioni presenti a questa pagina e su questo evento, oltre a tutte le attuali disposizioni relative all’emergenza Covid-19: distanziamento fisico di almeno 2 mt durante attività motoria, mascherine e guanti a portata di mano (indossati nei momenti in cui sia impossibile mantenere le distanze di sicurezza) insieme al proprio gel igienizzante. È chiesto al buon senso di tutti di portare con se sacchetti per i rifiuti.

Importante: leggi qui quale comportamento tenere durante le uscite e quali condizioni sono necessarie per partecipare ad un evento.
I nostri team potranno verificare le condizioni sopracitate e decidere in maniera insindacabile l’esclusione di chi non le rispetta. È richiesto a tutti il buon senso e il rispetto delle normative vigenti, i nostri team sono esenti da qualsiasi responsabilità.


Si ha diritto al rimborso per disdette fino a 48 ore prima della data dell’evento.

PER GLI ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato in punti spendibili sullo Shop Yallers o per l’acquisto di eventi.

PER I NON ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato sotto forma di voucher, spendibile sul sito Yallers per l’acquisto di eventi.

In caso di annullamento dell’evento da parte dell’organizzazione, l’importo verrà rimborsato al 100% sul metodo di pagamento utilizzato per iscriversi all’evento, oppure si potrà trasferire la propria prenotazione sulla prima data disponibile per lo stesso evento.

Per richiedere un Rimborso o ricevere Assistenza per Iscriverti o Disdire una prenotazione, puoi compilare questo Form: clicca qui.
Per ogni altra domanda puoi contattarci in Live chat qui sul sito.

Se hai dubbi o hai bisogno di assistenza puoi contattarci a questo numero

i prossimi eventi