Tramonto sulla Cima del Redentore | Yallers

Tramonto sulla Cima del Redentore

Date

12 Set 2020

Tramonto sulla Cima del Redentore

La Cima del Redentore si trova nel Comune di Formia e appartiene alla catena dei Monti Aurunci. Dalla sua cima si può osservare un panorama incredibile sul litorale di Formia, Gaeta e Scauri. Con un po’ di fortuna, nelle giornate limpide, si riesce a vedere anche il Vesuvio, oltre alle isole di Ischia e Capri.

Durante la passeggiata avremo la possibilità di passare per molti punti panoramici da cui potremo ammirare tutto lo splendore del panorama circostante.

PROGRAMMA
  • 16:30 ritrovo presso il parcheggio del Rifugio Pornito,  Maranola (LT)
  • 16:45 partenza verso il sentiero 960
  • 18:45 pausa in vetta in attesa del tramonto
  • 20:00 ripresa del sentiero 960 per scendere al rifugio
  • 21:00 cena facoltativa presso il Rifugio Pornito (trovate il menù fisso in basso).
INFO VARIE

Il percorso per salire sulla Cima del Redentore parte dal rifugio Pornito ( 840 metri ) situato nel comune di Maranola. La vista da qui appare subito spettacolare: si trovano infatti formazioni di origine calcarea ( chiamate hum ) e un’estesa pietraia che arriva quasi a valle, dando al paesaggio un aspetto selvaggio e misterioso. 

La camminata lungo il sentiero 960 prosegue tranquillamente tra pietre sparse qua e là e piante di salvia, sino ad arrivare in prossimità di una croce di ferro, che dà inizio a una serie di stretti tornanti.

Salendo i vari tornanti si può osservare una possente parete rocciosa, meglio conosciuta con il nome di Laolatra. Oltre ad essere imponente, questa parete rocciosa è rifugio e habitat per numerosi rapaci, soprattutto nel periodo della nidificazione. 

Una volta terminati i tornanti si arriva all’Eremo di San Michele Arcangelo ( 1130 metri ), una chiesa sovrastata da alte pareti rocciose che sembrano proteggere quel luogo sacro.

Proseguendo sempre il sentiero 960 si arriva nei pressi di Sella Sola, da cui si dirama la parte finale del sentiero 960 e un altro sentiero, che conduce a diverse altre cime dei Monti Aurunci, come Monte Petrella ( 1533 metri ), Monte Campetelle ( 1494 metri ) e Monte Sant’Angelo ( 1402 metri ).

Dalla Sella in pochi minuti si raggiunge la Cima del Redentore, sulla cui sommità è stata eretta una possente statua in bronzo del Cristo Redentore nell’atto di benedire la terra e il mare che si estendono a perdita d’occhio.

Andata e ritorno sono sullo stesso percorso, che offre una vista panoramica su tutto il mar Tirreno. Il tempo di percorrenza tra andata e ritorno senza soste è di circa 2 ore e mezza.

  • Lunghezza del percorso: 8 km
  • Dislivello: 470 metri circa
  • Livello difficoltà: E
  • Equipaggiamento consigliato: abbigliamento e scarpe da trekking, crema solare, torcia o frontalino per la discesa dopo il tramonto. Acqua e snack con sacchetti per i rifiuti, mascherine ( consigliamo 2 paia ), guanti, gel igienizzante ( consigliamo minimo 100ml ). Per chi volesse può essere utile portare bastoncini da trekking e una macchina fotografica.

Il Menù Fisso della cena, presso il Rifugio Pornito, comprende:

  • Antipasto del pellegrino con bruschetta al pomodoro, fagioli con guanciale, affettati: prosciutto, speck, lonza; formaggio di capra (a seconda della disponibilità), verdure grigliate, frittatina con le cipolle, olive e pane.
  • Un secondo a scelta tra bistecca di maiale, pollo o salsiccia (non include bistecca di vitello) alla piastra.
  • Un contorno a scelta tra patate al forno o insalata.
  • Un dolce
  • ½ Acqua e ¼ Vino rosso della casa
  • Caffè.
HASHTAG E TAG DELL’EVENTO

La giornata sarà raccontata con stories e post da tutti i partecipanti su Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag #redentoreexperience #yallersitalia #yallerslazio e taggando le pagine @yallersitalia @yallerslazio.

Le foto sono di Andrea Paolucci

NOTE

L’evento è riservato agli iscritti. Accedi al gruppo Facebook e alla chat Telegram riservati agli iscritti, per condividere questa esperienza con gli altri Yallers. (Fino al termine dell’emergenza Covid-19 sono fortemente sconsigliati passaggi auto).

Ogni partecipante è tenuto a rispettare flora e fauna del luogo e tutte le condizioni presenti a questa pagina e su questo evento, oltre a tutte le attuali disposizioni relative all’emergenza Covid-19: distanziamento fisico di almeno 2 mt durante attività motoria, mascherine e guanti a portata di mano (indossati nei momenti in cui sia impossibile mantenere le distanze di sicurezza) insieme al proprio gel igienizzante. È chiesto al buon senso di tutti di portare con se sacchetti per i rifiuti.

Importante: leggi qui quale comportamento tenere durante le uscite e quali condizioni sono necessarie per partecipare ad un evento.
I nostri team potranno verificare le condizioni sopracitate e decidere in maniera insindacabile l’esclusione di chi non le rispetta. È richiesto a tutti il buon senso e il rispetto delle normative vigenti, i nostri team sono esenti da qualsiasi responsabilità.


Date

12 Set 2020

Time

16:30 - 21:00

Luogo

Parcheggio Inizio sentiero per Redentore
Unnamed Road,04023, 04023 Formia LT

Costo

Gratuito

Per poter prenotare questo evento devi essere regolarmente iscritto a Yallers

Regione

Lazio
Email
lazio@yallers.it

i prossimi eventi

Tramonto sulla Cima del Redentore

La Cima del Redentore si trova nel Comune di Formia e appartiene alla catena dei Monti Aurunci. Dalla sua cima si può osservare un panorama incredibile sul litorale di Formia, Gaeta e Scauri. Con un po’ di fortuna, nelle giornate limpide, si riesce a vedere anche il Vesuvio, oltre alle isole di Ischia e Capri.

Durante la passeggiata avremo la possibilità di passare per molti punti panoramici da cui potremo ammirare tutto lo splendore del panorama circostante.

PROGRAMMA
  • 16:30 ritrovo presso il parcheggio del Rifugio Pornito,  Maranola (LT)
  • 16:45 partenza verso il sentiero 960
  • 18:45 pausa in vetta in attesa del tramonto
  • 20:00 ripresa del sentiero 960 per scendere al rifugio
  • 21:00 cena facoltativa presso il Rifugio Pornito (trovate il menù fisso in basso).
INFO VARIE

Il percorso per salire sulla Cima del Redentore parte dal rifugio Pornito ( 840 metri ) situato nel comune di Maranola. La vista da qui appare subito spettacolare: si trovano infatti formazioni di origine calcarea ( chiamate hum ) e un’estesa pietraia che arriva quasi a valle, dando al paesaggio un aspetto selvaggio e misterioso. 

La camminata lungo il sentiero 960 prosegue tranquillamente tra pietre sparse qua e là e piante di salvia, sino ad arrivare in prossimità di una croce di ferro, che dà inizio a una serie di stretti tornanti.

Salendo i vari tornanti si può osservare una possente parete rocciosa, meglio conosciuta con il nome di Laolatra. Oltre ad essere imponente, questa parete rocciosa è rifugio e habitat per numerosi rapaci, soprattutto nel periodo della nidificazione. 

Una volta terminati i tornanti si arriva all’Eremo di San Michele Arcangelo ( 1130 metri ), una chiesa sovrastata da alte pareti rocciose che sembrano proteggere quel luogo sacro.

Proseguendo sempre il sentiero 960 si arriva nei pressi di Sella Sola, da cui si dirama la parte finale del sentiero 960 e un altro sentiero, che conduce a diverse altre cime dei Monti Aurunci, come Monte Petrella ( 1533 metri ), Monte Campetelle ( 1494 metri ) e Monte Sant’Angelo ( 1402 metri ).

Dalla Sella in pochi minuti si raggiunge la Cima del Redentore, sulla cui sommità è stata eretta una possente statua in bronzo del Cristo Redentore nell’atto di benedire la terra e il mare che si estendono a perdita d’occhio.

Andata e ritorno sono sullo stesso percorso, che offre una vista panoramica su tutto il mar Tirreno. Il tempo di percorrenza tra andata e ritorno senza soste è di circa 2 ore e mezza.

  • Lunghezza del percorso: 8 km
  • Dislivello: 470 metri circa
  • Livello difficoltà: E
  • Equipaggiamento consigliato: abbigliamento e scarpe da trekking, crema solare, torcia o frontalino per la discesa dopo il tramonto. Acqua e snack con sacchetti per i rifiuti, mascherine ( consigliamo 2 paia ), guanti, gel igienizzante ( consigliamo minimo 100ml ). Per chi volesse può essere utile portare bastoncini da trekking e una macchina fotografica.

Il Menù Fisso della cena, presso il Rifugio Pornito, comprende:

  • Antipasto del pellegrino con bruschetta al pomodoro, fagioli con guanciale, affettati: prosciutto, speck, lonza; formaggio di capra (a seconda della disponibilità), verdure grigliate, frittatina con le cipolle, olive e pane.
  • Un secondo a scelta tra bistecca di maiale, pollo o salsiccia (non include bistecca di vitello) alla piastra.
  • Un contorno a scelta tra patate al forno o insalata.
  • Un dolce
  • ½ Acqua e ¼ Vino rosso della casa
  • Caffè.
HASHTAG E TAG DELL’EVENTO

La giornata sarà raccontata con stories e post da tutti i partecipanti su Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag #redentoreexperience #yallersitalia #yallerslazio e taggando le pagine @yallersitalia @yallerslazio.

Le foto sono di Andrea Paolucci

NOTE

L’evento è riservato agli iscritti. Accedi al gruppo Facebook e alla chat Telegram riservati agli iscritti, per condividere questa esperienza con gli altri Yallers. (Fino al termine dell’emergenza Covid-19 sono fortemente sconsigliati passaggi auto).

Ogni partecipante è tenuto a rispettare flora e fauna del luogo e tutte le condizioni presenti a questa pagina e su questo evento, oltre a tutte le attuali disposizioni relative all’emergenza Covid-19: distanziamento fisico di almeno 2 mt durante attività motoria, mascherine e guanti a portata di mano (indossati nei momenti in cui sia impossibile mantenere le distanze di sicurezza) insieme al proprio gel igienizzante. È chiesto al buon senso di tutti di portare con se sacchetti per i rifiuti.

Importante: leggi qui quale comportamento tenere durante le uscite e quali condizioni sono necessarie per partecipare ad un evento.
I nostri team potranno verificare le condizioni sopracitate e decidere in maniera insindacabile l’esclusione di chi non le rispetta. È richiesto a tutti il buon senso e il rispetto delle normative vigenti, i nostri team sono esenti da qualsiasi responsabilità.


Si ha diritto al rimborso per disdette fino a 48 ore prima della data dell’evento.

PER GLI ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato in punti spendibili sullo Shop Yallers o per l’acquisto di eventi.

PER I NON ISCRITTI: per importi pari o inferiori a 30€, il rimborso verrà effettuato sotto forma di voucher, spendibile sul sito Yallers per l’acquisto di eventi

Date

12 Set 2020

Time

16:30 - 21:00

Luogo

Parcheggio Inizio sentiero per Redentore
Unnamed Road,04023, 04023 Formia LT

Costo

Gratuito

Regione

Lazio
Email
lazio@yallers.it
Sold out!

Iscriviti a Yallers per poter partecipare a questo e ai prossimi eventi a un prezzo scontato!

i prossimi eventi

Scopri l'Italia insieme a noi, unisciti alla nostra Community

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00